La Gemmoterapia nel bambino: Il Tiglio argentato e le sue proprietà rilassanti

 

tiglio-pianta-proprietà

 

Che cos’è la Gemmoterapia?

Come la parola stessa indica è un sistema di riequilibrio fisiologico che sfrutta le incredibili proprietà delle parti più giovani di una pianta, quelle ancora in fase di accrescimento: gemme, germogli, giovani radici, linfa, ecc., le quali racchiudono e conservano un potenziale energetico, biochimico e rigenerativo  dolce e naturale.

La gemmoterapia si basa sul presupposto che i giovani tessuti in fase di accrescimento contengono delle sostanze attive non presenti nella pianta adulta, che permettono lo straordinario accrescimento di tutte le sue parti. Basti pensare che da una singola gemma nell’arco di pochi mesi si sviluppano foglie, fiori, legni, fusti e tutti quei tessuti e organi che andranno a formare la pianta adulta.

Leggi anche I SEGRETI RACCHIUSI NELLE GEMME

Una delle gemme più utilizzate in pediatria e non solo (anche per gli adulti  risulta molto utile e efficace) è la gemma del Tiglio, del maestoso albero del tiglio argentato: Tilia tomentosa M.G. 1D, è la sua dicitura completa ed esatta per identificare questo particolare estratto. Leggi tutto “La Gemmoterapia nel bambino: Il Tiglio argentato e le sue proprietà rilassanti”

Alga Dunaliella: fonte naturale di beta-carotene per la salute della pelle

alga-dunaliella

 

L’alga Dunaliella appartiene all’incredibile mondo delle microalghe, ossia quegli organismi  miscroscopici che vivono in laghi, fiumi e mari ed utilizzano l’energia solare per trarre nutrimento.

Al genere Dunaliella appartengono quelle microalghe che crescono in presenza di una forte salinità, la quale le protegge dai contaminanti (2).

Sono considerate dalla scienza delle vere e proprie biofabbriche verdi, nonchè futuro dell’alimentazione moderna (Superfoods) per la loro ricchezza in sostanze nutritive e in principi attivi utili per la salute dell’uomo in diversi campi di applicazione.

Consumate sin dall’antichità, le microalghe possiedono un elevato potere nutrizionale e grandi proprietà ricostituenti legate all’elevato contenuto in proteine facilmente assimilabili e ricche in amminoacidi essenziali (fino a 60-70%; 40% nella carne e 26 % nel latte), in carboidrati (fino a 30-40%), iodio, ferro, calcio, vitamine (es. A ,B1, B2, B12 e C) e acidi grassi (10-20%) omega-3 e 6.

Proprio per queste loro caratteristiche rappresentano una fonte di grande interesse soprattutto per quelle sostanze quali il β carotene, l’astaxantina, la vitamina B12, gli acidi grassi polinsaturi, omega 3-DHA e omega 6, e altre biomolecole ad alto valore nutraceutico.

Nello specifico, le alghe appartenenti al genere Dunaliella  possiedono  un elevato contenuto in carotenoidi naturali, in particolare  alcune forme di  β-carotene, riconosciute dalla scienze per le loro promettenti proprietà salutistiche.

Vediamo quali: Leggi tutto “Alga Dunaliella: fonte naturale di beta-carotene per la salute della pelle”

Eritema solare: iniziamo già da ora la prevenzione naturale con le gemme del Fico e del Ribes

eritema-solare-rimedi-naturali

 

Se da una parte il sole è fonte di vita, luce e benessere, dall’altra può provocare effetti dannosi a carico di pelle, occhi e sistema immunitario, quando non viene “preso” con le giuste dosi ed in modo corretto.

Piccole quantità di radiazioni ultraviolette (UV) risultano benefiche per l’uomo, utili per la cura di alcune affezioni della pelle come psoriasi ed eczemi, ed essenziali per la produzione di vitamina D, quale attivatore biologico fondamentale e non semplice vitamina del calcio come si è sempre creduto. 

Leggi anche gli articoli su :  benefici della luce solare   e  vitamina D quale ormone chiave per il sistema immunitario e la risposta infiammatoria

L’esposizione al sole per un periodo più o meno prolungato, variabile da soggetto a soggetto e dipendente dal fototipo di appartenenza (vedi più avanti) può provocare sulla pelle la comparsa di effetti dannosi sia acuti che cronici quali scottature, eritemi, invecchiamento precoce, forme tumorali.

Dalle gemme di Ficus carica e Ribes nigrum, sotto forma di macerati glicerici oppurtamente preparati, arriva una prevenzione naturale contro gli effetti dannosi e violenti delle radiazioni solari.

Leggi tutto “Eritema solare: iniziamo già da ora la prevenzione naturale con le gemme del Fico e del Ribes”

I benefici della verdura cruda prima dei pasti

verdura cruda

 

  • fornisce senso di sazietà
  • prepara ai processi digestivi facilitandoli e favorendoli
  • migliore assorbimento dei suoi preziosi fitonutrienti attivi 
  • stimolazione fisiologica del fegato nel lavoro di disintossicazione
  • modulazione dell’assorbimento di grassi e zuccheri
  • stimolazione del sistema immunitario a livello intestinale

Fantasie di forme e consistenze, colori, mix di verdura e frutta cruda, il tutto condito con oli di prima spremitura e del succo limone ricco in vitamine C e antiossidanti.

Sebbene non rappresenti una consuetudine italiana, consumare un bel piatto di insalata o di verdure crude prima del pasto rappresenta uno dei capisaldi di un’alimentazione viva e vitale, che apporta micronutrienti importanti per la salute e non li sottrae.

Pertanto, come prima cosa quando ci si mette seduti a tavola o  mentre si sta preparando il pasto, concedetevi come fosse un esercizio di buona salute, delle cruditè di verdure semplici o miste, con della frutta a pezzettini, una bella spruzzata di limone e dell’olio di prima spremitura ricco in omega 3 quale quello estratto dai semi di lino o di canapa.

Vedi le proprietà dell’olio di semi di lino 

Al di là di queste alchimie vegetali così importanti in Fitonutrizione,  l’attenzione per la qualità della materia prima deve costituire un’obiettivo primario. Pertanto che abbiate o no un’orto le verdure dovranno essere il più possibile prive di sostanze dannose per la salute quali pesticidi e fitofarmaci.

Leggi tutto “I benefici della verdura cruda prima dei pasti”

Acqua aromatizzata al Rosmarino e Menta

 

 

Immagini Stock - Tè Alle Erbe. Rosemary Mint Tea Con Rosmarino E ...

Il Rosmarino e  la Menta, due piante aromatiche mediterranee, orticole e semplici, ma dalle grandi virtù “terapeutiche”.

Dalla macerazione in acqua a temperatura ambiente delle foglie di queste due piante è possibile ottenere una bevanda rinfrescante, depurativa e “anti-gonfiore”. Da assumere quotidianamente, per un periodo di almeno 20 giorni.

Il Rosmarinus officinalis è una pianta dagli effetti riconosciuti a livello scientifico:

  • migliora la funzionalità epatica e biliare
  • antiossidante
  • antibatterico, antimicotico, antivirale
  • antinfiammatorio

leggi l’articolo sui giovani rametti del rosmarino

La Menta piperita (Menthae piperitae)  è utile nei disturbi digestivi quali dispepsia, gonfiore e gastrite.

Leggi tutto “Acqua aromatizzata al Rosmarino e Menta”